Manuel Bozzi (Pisa, 1973) è un designer orafo o “artigiano della materia”, come dice di sé lo stesso Manuel.
Celebre per il suo talentuoso genio creativo, l’attenzione al dettaglio e la grande versatilità, le sue collezioni vengono
di volta in volta definite dagli addetti ai lavori come “Glamour-Rock”, “Archeo-Tribale”, “Rock Gotico” o, come
lui stesso preferisce, “Rockmantique”,che è poi anche il pay-off del marchio.
Rappresentante riconosciuto del Made in Italy di qualità, il talento di Manuel Bozzi viene apprezzato in prima battuta dal mercato estero, in particolare in Spagna, U.S.A., Germania e Francia, per poi estendersi successivamente in maniera importante anche al mercato italiano. Oggi le creazioni di Manuel Bozzi sono presenti nelle più esclusive boutique del mondo e nei luoghi “sacri”del fashion.
Sin dagli inizi della sua carriera Manuel Bozzi attinge ad un melting pot di grafismi antichi, incursioni etniche, stilemi sacri e pagani, mixando con grande maestria il lato femminile a quello maschile in un risultato di grintoso romanticismo.
Il gusto rock, attraverso l’utilizzo di linee marcate e decise, geometrie nette e bruniture, si fonde con l’anima romantica, la forza e la raffinatezza; è da questa sensazione profonda e contrastante che evocano i suoi gioielli che nasce il neologismo “trés Rockmantique”utilizzato da Manuel per descrivere le sue creazioni.